CLICCA LA BARRA QUI SOTTO PER SFOGLIARE IL MENU

lunedì 27 aprile 2009

Roma. Il mattone è stabile

Il mercato immobiliare romano va in contro tendenza rispetto allo scenario italiano. In base ai valori dell'indice Replat nazionale, emerge la fotografia di un mercato che non smette di frenare nei primi tre mesi dell'anno, a differenza invece, di quanto accade nella Capitale dove il trend è stato positivo. Nella media dei tre mesi, infatti, rispetto allo stesso periodo del 2008, la domanda di immobili è cresciuta di circa il 5%, mentre l'offerta ha segnato un +15%. Su base nazionale, invece, la domanda di case e apartamenti ha subito una flessione media di oltre sette punti percentuali, mentre l'offerta è rimasta positiva (+6,67%).

Per quanto riguarda la regione Lazio, l'andamento del mercato rispecchia quello della Capitale sebbene l'incremento sia inferiore a quello registrato all'ombra del Campidoglio. La domanda di immobili è cresciuta in media del 1,6% nel primo trimestre rispetto allo stesso periodo del 2008, e l'offerta ha segnato un 8,7%.

Milano Finanza, 18 Aprile 2009, inserto Roma Finanza