CLICCA LA BARRA QUI SOTTO PER SFOGLIARE IL MENU

sabato 8 dicembre 2012

907mila famiglie cercano casa, ma solo la metà compra


Censis. Vendite immobiliari sotto i livelli del 1996

In termini di scambi sul mercato immobiliare "il 2012 potrebbe attestarsi su numeri persino inferiori a quelli del 1996 (nell'ordine delle 485mila transazioni)" avverte il rapporto annuale Censis. Negli ultimi 5 anni la caduta degli investimenti nelle costruzioni è del 25%, dato che tra 2008 e 2012 sale al 45% nel comparto residenziale. I mutui per l'acquisto di abitazioni sono diminuiti del 20% nel periodo 2008-2011 rispetto al quadriennio precedente, con una ulteriore contrazione del 44% nei primi sei mesi del 2012 rispetto al primo semestre 2011. Nel 2012 sono 907mila le famiglie intenzionate a comprare casa (erano 1,4 milioni nel 2001) ma solo il 53,5% realizza l'acquisto (45,7% nei capoluoghi). Dato ancora in calo rispetto al 65,2% di famiglie su 925mila intenzionate che ha acquistato casa nel 2011. A comprar casa sono soprattutto famiglie che già posseggono immobili o che possono contare su due percettori di reddito.

- ANSA, 7 dicembre 2012

SE QUESTO ARTICOLO TI E' PIACIUTO CONDIVIDILO